ASSISTENZA DIRETTA 0434 516332

Reflui da trattamenti superficiali

Il Cliente
Azienda con certificazione della qualità che opera a livello internazionale dal 1960 proponendo tubi in acciaio trafilati a freddo di precisione, con e senza saldatura, secondo le norme EN 10305-1 e EN 10305-2, per impieghi nei settori dell’industria automobilistica, dell’idraulica e della meccanica.

La sfida
Le principali esigenze del cliente, comuni alla maggior parte delle imprese del settore, erano legate all’utilizzo di un impianto chimico fisico per il trattamento dei reflui che non permetteva di rispettare i limiti di scarico richiesti dalla normativa Nazionale e l’elevato costo di gestione per la notevole quantità di fanghi prodotta ed l’elevato costo del personale per il controllo e la gestione.

La soluzione fornita

Le acque di lavaggio del decapaggio a base di acido solforico vengono trattate con un evaporatore asottovuoto a pompa di calore EVALED® PC E 12000.
Le acque di lavaggio della fosfatazione vengono invece trattate da un evaporatore a ricompressione meccanica del vapore EVALED® TC 15 000 AA.

Acque di lavaggio del decapaggio a base di acido solforico:
Tale corrente viene trattata con un evaporatore a bassa temperatura a pompa di calore EVALED® classe PC E . Il distillato ottenuto, oltre il 90% della portata iniziale, viene riutilizzato per nuovi lavaggi, mentre il concentrato viene inviato nuovamente alle vasche del bagno, e rigenerato grazie ad un cristallizzatore che permette la separazione del ferro, ed offre l’opportunità di ottenere solfato ferroso destinato alla vendita. Scarico zero totale.

Acque di lavaggio della fosfatazione:
Le acque di lavaggio della fosfatazione vengono trattate con un evaporatore a ricompressione del vapore EVALED® classe RV TC. Il distillato che se ne ottiene, circa il 90% della corrente iniziale, viene riutilizzato per nuovi lavaggi, mentre il concentrato viene nuovamente inviato alle vasche del bagno per poter essere riutilizzato. Nelle vasche del bagno è operante un sistema filtrante di tipo meccanico che mantiene pulito il bagno evitando la formazione di precipitati. Scarico zero totale.

Analisi delle acque da fosfatazione

Parametri (UM) Refluo Distillato Concentrato
Fosforo (ppm) 150 <5 1600
Residuo secco (%) 0,4 5
Metalli pesanti (ppm) 600 <0,1 7000
Conducibilità (uScm) 2700 30

Risultati e vantaggi
La soluzione proposta al cliente con la tecnologia EVALED® permette lo scarico liquido zero (ZLD). Il riutilizzo sia del distillato che del concentrato ha consentito il rispetto della normativa allo scarico e la drastica riduzione dei costi di smaltimento e del personale operativo dedicato al monitoraggio dell’impianto.