ASSISTENZA DIRETTA 0434 516332

Reflui da produzione di detergenti liquidi

Il Cliente
Il cliente è una multinazionale con più di 250 siti produttivi nel mondo. Lo stabilimento di cui tratta questo caso è l’unico della multinazionale sito in Italia ed è destinato alla produzione di prodotti cosmetici per l’igiene personale (liquidi o cremosi). L’80% della produzione è rivolta ai mercati esteri.
Le linee di produzione lavorano 24 ore al giorno, 6 giorni alla settimana.

La sfida
Obiettivi ambientali quali riduzione dei consumi d’acqua e riduzione dei consumi di materie prime sono stati la spinta principale a trovare una soluzione che permetta la riduzione del consumo d’acqua e dei fanghi generati nell’impianto biologico.

Parametri (UM) Refluo Distillato Concentr.
COD (ppm) >35000 <2000
Residuo secco (%) 0.8 37
Tensioattivi (ppm) 800 <2
Conduc. (uScm) 2500 <50

La soluzione fornita

Acque reflue da produzione detergenti liquidi.
Secondo il piano interno di riduzione del consumo dell’acqua e di produzione di rifiuti (ISO 14000) si voleva risolvere il problema dei picchi di carico di COD (tensioattivi) che causavano fermi impianto, difficoltà a mantenere i parametri nei limiti previsti ed elevata produzione di fanghi.
Le acque provenienti dai lavaggi dei diversi reattori e linee di produzione vengono analizzate e si separa la frazione contenete alcool. Questa, assieme alle correnti contenenti tensioattivi, viene inviata direttamente ad un impianto biologico. Le correnti più concentrate vengono convogliate in un serbatoio di accumulo ed inviate ad un sistema EVALED® a compressione meccanica del vapore che effettua una semplice separazione in un distillato a basso COD che viene inviato al biologico ed una frazione del 10% che viene ulteriormente concentrata con un evaporatore EVALED® a pompa di calore, fino a concentrazioni in materiale solido (sali, oli, tensioattivi e gel) superiore al 40%.

Altro importante target dato dal cliente è l’adeguamento al piano aziendale di riduzione dell’impatto di CO2 per il sito produttivo.

Risultati e vantaggi.
Con la tecnologia EVALED® è stato affrontato e raggiunto l’obiettivo di ridurre la produzione di fanghi prodotti nel trattamento biologico con una riduzione dei costi legati allo smaltimento.
Grazie al sistema di calcolo dei kg di CO2 legate all’utilizzo degli EVALED® si è potuto certificare una riduzione di oltre il 95% della CO2 prodotta se comparata alla alternativa dell’incenerimento.